giovedì 20 maggio 2010

I MIEI PESTI



Adoro, le salse dove vengono raccolti, profumi e sapori mischiati tra loro.Dove con la semplicità assoluta, crei dei piatti irresistibili al palato. I miei pesti nel mio frigo non mancano mai, ottimi per un buon piatto di pasta, per delle sfiziose tartine, o per accompagnare della carne. A casa mia nè vanno matti!


Pesto verde di basilico

Ingredienti:
1 mazzo di basilico da 120 g.
90 g. di parmigiano
40 g. di pinoli
200 ml. di olio evo
sale e pepe
Pesto verde di rucola
Ingredienti:100 g. di rucola
80 g. di parmigiano
40 g. di pinoli
200 ml. di olio evo
sale e pepe
Pesto rosso ai pomodorini
Ingredienti:150 g. di pomodori secchi sott'olio ( sgocciolati)
40 g. di pinoli
20 g. di mandorle
100 g. di parmigiano
200 ml. di olio evo
sale e pepe


Preparazione:
Il procedimento è uguale per tutti e tre i pesti.
Mettere tutti gli ingredienti in un mixer piccolo e frullare fino al raggiungimento di una salsa vellutata, salare e pepare quanto basta.
Mettere il pesto così ottenuto in barattolo di vetro avendo cura che sopra ci sia sempre uno strato di olio evo, conservare in frigo, và avanti fino a 10 giorni

Che bontà...



7 commenti:

  1. E' molto utile averne un pò in frigo,ti risolvono cenette anche dell'ultimo momento.Un concentrato di sapori sempre pronto.Complimenti!

    RispondiElimina
  2. mmmmmmmmm come adoro queste cose....brava, hanno un bellissimo aspetto!
    CIao, Zu

    RispondiElimina
  3. meravigliosi tutti e tre, quello di pomodori non l'ho mai fatto, da provare!
    buona domenica.

    RispondiElimina
  4. No dico, arrivo e sono accolta dalla ricetta del pesto... la salsa che stradoro in assoluto! Fantastico ^_^
    Grazie per la gradita visita!!! ^_^
    a presto!
    p.s per la cronaca sto ballando mentre scrivo ^___^

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutte, è sempre gradito un commento!

    RispondiElimina
  6. anche io sono una pesto-maniaca e ne preparo in quantità che poi congelo!
    ti do un'alternativa al pesto di rucola, aggiungi scorza grattugiata di limone e mandorle al posto dei pinoli..prova!!

    RispondiElimina
  7. Grazie del suggerimento, lo proverò di sicuro! Sui pesti è gradito imparare sempre di più. Ciao ciao..

    RispondiElimina