martedì 6 aprile 2010

La Pastiera Napoletana

La pasqua di quest'anno mi ha lasciato una bella influenza con tanto di febbre a 38 :D e nonostante il correre di qua e di là sono riuscita a rispettare la tradizione e fare la pastiera... la ricetta che sto per pubblicare è per due pastiere da 26 cm... è venuta talmente buona che mi sono vista costretta a rifarne una terza, in cui ho sostituito i canditi con la bucia grattugiata di un'arancia ed un limone... risultato eccellente! La ricetta proviena dalla nonna di un mio amico, napoletana d'oc e posso assolutamente garantirvene la riuscita ;)


Pastiera Napoletana

Ingredienti per la base:

-600 g farina 00
-230 g zucchero semolato
-300 g burro
-4 uova
-1/2 cucchiaino di lievito

Procedere come per una qualunquissima pastafrolla.

Ingredienti per il ripieno:

-500 ml latte
-500 g grano cotto
-390 g zucchero semolato
-150 g burro
-500 g ricotta di pecora
-4 tuorli + 4 uova intere
-160 g canditi misti (arancio e cedro)
-1 stecca di cannella
-1/2 fialetta di aroma fiori d'arancio

-Bollire a fuoco lento per circa un'ora e un quarto il latte con il grano, il burro e la stecca di cannella fino ad ottenere una crema: lasciar raffreddare completamente
-Montare le uova con lo zucchero, aggiungervi la ricotta setacciata, il grano raffreddato, i canditi ed infine l'aroma fior d'arancio
-Mescolare bene e versare il composto nel guscio di pastafrolla
-Infornare a 180° per circa un'ora o fino a quando la superficie della torta non risulta bella bruna
-Lasciar raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

Et voilà!

Buona Pastiera a tutti!!! ;)










5 commenti:

  1. Meravigliosa!
    Anche a me la Pasqua ha lasciato qualche linea di febbre :-(
    Mi piacerebbe consolarmi con una fetta della tua splendida pastiera che quest'anno non sono riuscita a mangiare e che è uno dei miei dolci preferiti!
    Ti è venuta veramente bene, complimenti, ti prenderò in prestito la ricetta perché è veramente bella!
    a presto,
    Alessandra

    RispondiElimina
  2. Beh da buona napoletana ti dico che sò nà bellezz!Si hanno un aspetto davvero delizioso ed una bella fettina l'assaggerei volentieri,a pretso damiana!

    RispondiElimina
  3. che classico...che bontà...ti è venuta una splendore...anzi ti son venute...:)
    complimenti!

    RispondiElimina
  4. mi dispiace per l'influenza!!! buonissima la pastiera, è uno dei miei dolci preferiti in assoluto! un bacione.

    RispondiElimina
  5. ottimo questo dolce, anche noi lo adoriamo! anche se stiamo sepre cercando di assaggiarlo da un anpoletano doc!!
    la tua sembra proprio perfetta!!
    bravissima!
    un bacione

    RispondiElimina